about omology

>  mission statement

thanks

 
 
 

home

> about

topics

works

extra

contact

ho·mol·o·gy

From greek homois ("similar, same") and logos ("speech"); that is "same logic, same speech". Homology is the logic correspondence between two things, so that what happens in one happens in the other, because of the same logic. Homologous is therefore synonym of analogous, though meaning not only similarity, but identity.

[ homology ]

omology founds its activity on the relationship between digital space and real space / omology believes in the value of the fake and the virtual, though the real is far better / omology represents reality in many ways.

[ virtuality ]

omology believes in the thought system corresponding to informatics and telematics / omology believes that the qualities and properties of digital space are substantially unexplored and misunderstood, and so is the interface between it and the human being / omology affirms the value of digital space as a self-dependent dimension of existence and expression.

[ reality ]
omology refuses the general lack of quality and depth of thought in manipulation of digital space as a correspondent of the real one / omology believes in the validity of figurative expression as much as in the validity of the abstraction. Figuration is a valid tool for diffusion in the age of high speed communication / omology believes in the market and in the diffusion of thought by the market.

 

Dal greco homoios ("simile, uguale") e logos ("discorso"); ovvero, "uguale logica, uguale discorso". L'omologia è la corrispondenza logica tra due cose, per cui ciò che accade in una accade anche nell'altra a motivo della stessa logica. Omologo è quindi sinonimo di analogo, pur significando non solo una somiglianza, ma un'identità.


[ omologia ]

omology fonda la sua attività sulla corrispondenza tra spazio digitale e spazio reale / omology crede nel valore del falso e del virtuale, nonostante il reale sia di gran lunga migliore / omology rappresenta la realtà in molti modi.

[ virtualità ]

omology crede nel sistema di pensiero corrispondente all'informatica e alla telematica / omology crede che le proprietà e qualità dello spazio digitale siano sostanzialmente inesplorate, così come l'interfaccia tra esso e l'essere umano / omology afferma il valore dello spazio digitale come dimensione autosufficiente di esistenza e di espressione.

[ realtà ]
omology rifiuta la generale mancanza di qualità e di profondità di pensiero nella manipolazione dello spazio digitale come corrispondente di quello reale / omology crede nella validità dell'espressione figurativa quanto in quella astratta. La figurazione è uno strumento di diffusione valido nell'epoca della comunicazione veloce / omology crede nel mercato e alla diffusione del pensiero attraverso il mercato.
 

© Omology 2005-2006. All rights reserved