about omology

mission statement

>  thanks

 
 
 

home

> about

topics

works

extra

contact

Un ringraziamento particolare a Elisabetta, senza la quale niente sarebbe stato possibile; a Gabriele, che ha guidato la mia mano per tanto tempo; a Firouz per la fiducia accordatami; a Gabriella, per avermi messo a parte del suo incanto; a Giovanni, per avermi insegnato un altro punto di vista; al Professor Riccardo Migliari per avermi dato un’opportunità.

 

Grazie a Francesco Cometto, per essere stato il primo ad avere pazienza. A Giulio, per la sincera amicizia e il costante supporto; a Beatrice per l'affetto; ad Andrea per avermi aiutato in tante occasioni; a Filippo per la cordialità e la considerazione; a Valentina per aver creduto in me e a Chiara Tuffanelli per avermi incoraggiato.

A Paolo Soellner per avermi aperto gli occhi, per l'entusiasmo e per tanti altri motivi.

A Sara Bardelli, per aver coperto le mie mancanze. Ad Antonio Stella Richter per avermi trasmesso la passione per l'arte. A Francesco Astiaso per la profondità del suo pensiero. Ad Alessandro Mangione per la salda stima.

A Luca, per i due anni passati su un meraviglioso progetto. A Ludovica, Alessandro, Francesco e Paolo, perché se anche altri fossero come loro questo paese funzionerebbe. A Stefano Converso che mi corregge e al Professor Converso, per avermi raccontato un segreto del tempo in cui viviamo. Ad Andrea Romoli, per gli anni passati a scrivere insieme. A Giorgio che motorizza le mie prestazioni. A Daniele, Augusto, Marco e Darscia.

 

Grazie a Sandro e Luisa per avermi dato la possibilità. A Chiara e Maria perché siamo arrivati fin qui, a Gianluca che ha contribuito a un miracolo, e a Myriam che assiste ad un altro.